.
Annunci online

VINLAND Dopo tanto autoerotismo, l'autoironia è fondamentale.
Due iniziative interessanti in quel di Siena.. Finalmente
post pubblicato in Siena Siena Siena, il 22 maggio 2008


Dal 22 Maggio al 5 Giugno dalle 8 alle 24. Domenica e Lunedì esclusi.
Presso i locali del Circolo ARCI IZQUIERDA - IZ Cafè
Con la partecipazione di SINISTRA UNIVERSITARIA SIENA


ZONA HOT SPOT
presenta

FIAT LUX
di Clement Laigle


a cura di Katrin Oberrauch
direzione artistica di Rossella Brancati



Ed inoltre..


Il Comitato Culturale di San Miniato presentaallRightsday,
una giornata ricreativo-culturale ricca di eventi, che coinvolgerà l’intera comunità, con particolare riguardo all’integrazione tra le diverse etnie presenti sul territorio senese.

Il tema centrale dell’evento sarà la “Dichiarazione Universale dei Diritti dell’uomo e del cittadino” in occasione del suo 60°anniversario, affrontato sia dai ragazzi della residenza sia dalle associazioni umanitarie partecipanti.

La location sarà il giardino antistante la residenza in cui saranno allestiti gli stand delle varie associazioni 



Venerdì 23 Maggio
Residenza Universitaria San Miniato





permalink | inviato da vinland il 22/5/2008 alle 3:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
A volte i piccoli sono peggio dei grandi
post pubblicato in Siena Siena Siena, il 18 febbraio 2008

 
Ieri mio fratello torna dalla classica gita scolastica del Liceo a Monte Campione.
E mi racconta un fatto a dir poco straordinario..

Prima sera e le scolaresche vengono portate in una tristissima discoteca.
Si incontra la delegazione senese ed una scolaresca romana anch'essa in gita.
Subito parte le tensione.. I romani partono con "Aho fai finta che all'anagrafe te c'hanno segnato a matita" oppure con il più semplice "Te sfonno".
I senesi, con il consueto amplombe, incitano a Nerone, ricordano il recente 3-0 in campionato, e fanno partire l'Inno del Palio che inizia con "Squilli a fè, s'armi e vinca l'onore.." e si conclude con "Siena tu sei di Roma, centomila volte meglio".
Parte la salutare scazzottata.

A quel punto un giovane romano impugna il microfono del Dj e dichiara:

"Io sono metà senese e metà romano. Mio cugino frequenta la vostra scuola. Dante disse di voler sciaquare i panni in Arno (ndr era Manzoni coglione). Roma è la capitale dell'Italia, ma senza la Toscana l'Italia non sarebbe quello che è. Perciò balliamo e mischiamoci in nome dell'Italia unita"

Gli animi si placano. Qualcuno afferma che il ragazzo ha veramente la stoffa del politico.
La Nazione di oggi, nella cronaca senese, riposta il fatto e ci rivela l'identità del piccolo politico in erba. Trattasi di tale David, recentemente all'attenzione delle cronache rosa perchè pare abbia avuto la brillante idea di scoparsi la piccola Benedetta, figlia di Pierferdinando Casini.

Che dire?.. Era meglio continuare la rissa..

Siena parcheggia
post pubblicato in Siena Siena Siena, il 9 gennaio 2008

 
A Siena non succede mai nulla ed i giornali non sanno cosa scrivere. Questo lo sanno tutti. Un fantino con il raffreddore, od un concittadino che vince il campionato nazionale di canasta indoor sono già notizie da prima pagina.
Quella perla di giornale che è Il Corriere di Siena, infatti, mette oggi in prima pagina l'iniziativa del Movimento Cristiano dei Lavoratori (??) che sta raccogliendo firme per rendere gratuito il parcheggio dell'Ospedale Le Scotte.

Prima di tutto dobbiamo fare i complimenti al movimento per l'originalità dell'iniziativa. Negli ultimi cinque anni hanno fatto raccolte di firme sull'argomento:

- La Fiamma Tricolore
- Forza Italia
- UDC
- UGL
- Forza Nuova
- Associazione culturale "Quelli di Monteaperti"
- La Mongolfiera
- Libera Siena

.. e tanti me ne scordo..

La campagna è la classica lamentela da bar e chi ha bisogno di visibilità in questa città ricorre sempre a questo benedetto parcheggio. Dio mio inventatevi qualcosa di meglio.

Dice lo sconosciuto rappresentante locale del movimento che è una vergogna speculare sulla salute dei cittadini e togliere soldi dalle tasche dei poveracci che devono assistere un parente, fare una visita medica, ritirare un esame ecc ecc..

Il parcheggio dell'Ospedale ha una tariffa di 50 centesimi all'ora. Il pedaggio massimo giornaliero è di 2,50 Euro al giorno. Non mi sembra un esborso da rapina, considerando che i parcheggi per il centro storico, hanno tariffe più di tre volte superiori e nessun limite giornaliero. Cinquanta centesimi all'ora mi sembrano un prezzo più che equo per parcheggiare la macchina a pochi metri dalla struttura ospedaliera. Non credo che l'utenza veda ciò come un impedimento ad usufruire del servizio sanitario.

Perciò sarebbe ora di finirla con queste campagne populiste ed inventarsi qualcosa di un attimino più serio per mobilitarsi.
Ma se c'è una cosa che ci manca a Siena è proprio la fantasia.




permalink | inviato da vinland il 9/1/2008 alle 23:55 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
Arrivano gli animalisti
post pubblicato in Siena Siena Siena, il 14 giugno 2007

e puntuali come un mutuo arrivano gli animalisti che minacciamo azioni eclatanti in occasione del Palio.

A voi un assaggio della demenza umana:

LINK



permalink | inviato da vinland il 14/6/2007 alle 13:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
Mi guarda Siena
post pubblicato in Siena Siena Siena, il 13 giugno 2007
La poesia di Mario Luzi non mi ha mai entusiasmato.
Ma sarà amor di patria, sarà campanilismo, ma secondo me questi versi dedicati a Siena sono splendidi..

Mi guarda Siena,
mi guarda sempre
dalla sua lontana altura
o da quella del ricordo-
come naufrago?-
come transfuga?
mi lancia incontro
la corsa
delle sue colline,
mi sferra in petto quel vento,
lo incrocia con il tempo-
il mio dirottamente
che le si avventa ai fianchi
dal profondo dell’infanzia
e quello dei miei morti
e l’altro d’ogni appena
memorabile esistenza…
Siamo ancora
Io e lei, lei e io
soli, deserti.
Per un più estremo amore? Certo.




permalink | inviato da vinland il 13/6/2007 alle 2:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia febbraio