.
Annunci online

VINLAND Dopo tanto autoerotismo, l'autoironia è fondamentale.
La caduta degli dei
post pubblicato in Sport, il 14 gennaio 2008

 



Ma dovevamo perdere proprio ad Avellino?

13/01/2008  AIR AVELLINO – MONTEPASCHI SIENA 79-73 (14-16; 35-35; 53-52)

AIR AVELLINO: Green 17, Radulovic 5, Smith 14, Ortiz 1, Rigetti 13, Cavaliero 5, Lisicky 2, Paolisso n.e., Cerullo n.e., Bryan, Williams 15, Burlacu 7. All. Boniciolli

MONTEPASCHI SIENA: Berti n.e., Mc Intere 21, Ilievski 4, Eze 5, Carraretto n.e., Sato 12, Thornton 14, Lavrinovic 8, Ress 7, Martone n.e., McLeod, Stonerook 1. All. Pianigiani

Dopo un campionato (quello dell'ano scorso) dominato dalla prima all'ultima giornata, in un campionato (quello attuale) che ci ha visti imbattuti per tutto il Girone di Andata, la Mens Sana cade sul campo dell' Air Avellino alla seconda parita del girone di ritorno.
Sconfitta di 6 punti in una partita a lungo dominata da Siena e buttata via nel finale.

Doveva capitare. Prima o poi si doveva pur perdere. Ma io mi dico..

come mai proprio ad Avellino?

Se esiste in Italia una città che mi sta antipatica è proprio questa maledetta città dell'Irpinia. E non tanto per una diatriba Nord-Sud.
Forse sarà un caso, ma gli avellinesi che ho incontrato nella mia vita, hanno tutti il pessimo vizio di rovinarmi l'esistenza o nel migliore dei casi di starmi incredibilmente sulle palle. Accidenti a loro. (eccezione fatta per Sabrina, nel caso improbabile legga il mio blog, ma che comunque è avellinese per modo di dire)

Che fastidio.
Buona notte và..

E Siena trionfa immortale
post pubblicato in Sport, il 2 ottobre 2007



Partita la stagione di basket 2007/2008.

Grande avvio della Mens Sana Siena.
In Supercoppa umilia Treviso con 50 punti di distacco.
Alla prima giornata vince di 30 punti sul parquet della Snaidero Udine.

Anche quest'anno siamo i più forti.

Squilli a fè
s'armi e vinca l'onore
di te dolce fiore
Siena gentil
Mille vessili scintillano al sol
sventola il bianco col nero color
passano i duci dagli alti cimel
ecco di Siena si desta il valor
Fremono snelli i barberi nell'entron senese avito
ridono bianche le trifore del maggior palazzo antico

Ecco il segnal
già la gran pista è aperta
i barberi in gruppo al canape van
fuggono veloci nella polvere
arde in ognun la gloria
freme e grida il popolo agitandosi
ecco il segnal: VITTORIA

Siena dal dolce idioma
e dall'amato ostello
Siena tu sei di Roma
CENTOMILA VOLTE MEGLIO


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. mens sana siena basket

permalink | inviato da vinland il 2/10/2007 alle 11:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
Sfoglia dicembre        febbraio